“A tempo debito”, la cassettina | #cassettine #LoudNotes

Archiviato il listone del 2017, ecco la prima "cassettina" di cose nuove; cassettina che, molto banalmente, prende il titolo da uno dei suoi pezzi e contiene, per lo più, anticipazioni di LP che faranno la loro comparsa da qui all'inizio di aprile.   Iniziamo con i Damned, che ritornano dopo una pausa piuttosto lunga (dieci … Leggi tutto “A tempo debito”, la cassettina | #cassettine #LoudNotes

Annunci

The Wheel, la cassettina | #cassettine #loudnotes

Ed ecco una nuova cassettina di musica fresca fresca per palati d'amianto. Meno ruvida dell'EP Rasoio, per carità, ma sempre col motore su di giri. Banalmente, s'intitola The Wheel perché c'erano ben tre canzoni con questa parola nel titolo. Si parte con due pezzoni (Beyond the Wheel e Flower) tratti dal disco dell'anno: la riedizione … Leggi tutto The Wheel, la cassettina | #cassettine #loudnotes

Rasoio EP, la (mini)cassettina | #cassettine #loudnotes

Rasoio EP è un po' quello che ti aspetteresti, con quel titolo: una rasoiata in faccia. Una cosa senza mezze misure, sboccata e urticante, che ha il sapore un po' perverso e ansiogeno del buon rock'n'roll. Dentro, cinque pezzacci freschi freschi appena usciti. Ve li presenterei, ma prima viene Lei, la (mini)cassettina. Play it loud! … Leggi tutto Rasoio EP, la (mini)cassettina | #cassettine #loudnotes

La gelida cassettina della domenica pomeriggio | #cassettine #loudnotes

È bastata qualche domenica pomeriggio di gennaio di quelle gelide e grigie, tutta divano, decompressione e rock'n'roll, per tornare a compilare le fantastiche cassettine da mettere sul blog. La cassettina in questione, che poi cassettina non è più essendo stata degradata al rango di misera playlist iutubica (Everyone's Myxtape è ancora online ma tace), contiene … Leggi tutto La gelida cassettina della domenica pomeriggio | #cassettine #loudnotes

Il mio piccolo tributo ai Ruts

The Peel Sessions Album dei Ruts (Strange Fruit, 1990) figura nel recente minestrone degli ascolti primavera-estate, e figurerebbe senza dubbio nella lista dei dischi che più ho ascoltato quest'anno, se solo ne avessi stilata una. Il loro unico album, The Crack (Virgin, 1979), ha trovato posto nella bacheca pinterest dei miei album preferiti di sempre. E … Leggi tutto Il mio piccolo tributo ai Ruts