Anna von Hausswolff – Dead Magic [City Slang, 2018]

Sembra sia la fascinazione per la morte, l'oscurità, il misticismo e la metafisica (la black metal theory?), a muovere la poetica della giovane cantautrice svedese. La quale raggiunge oggi il suo picco creativo con un disco intriso di impalpabili atmosfere oscure, funeree, vicine al black e al doom metal certo, ma più nelle intenzioni che … Leggi tutto Anna von Hausswolff – Dead Magic [City Slang, 2018]

Piatto pesante #2

Chelsea Wolfe - Hiss Spun (Sargent House): doom e sludge non sono mai stati così vicini alle intenzioni e alle produzioni di nostra signora Chelsea Wolfe. La pesantezza (in ogni sua declinazione) è sempre stata la sua cifra, ma qui i riff e le atmosfere si impongono come macigni. Il filtro, che comunque è ben … Leggi tutto Piatto pesante #2