Di prugne e microspostamenti, rospi e sassolini

Wand - Plum_cover

Un post scontroso, tutto pancia e rancore, per raccontarvi di come ho dovuto ingoiare un grazioso rospetto. È successo che gli Wand si son sentiti un po' Beatles un po' Wilco e persino un po' Radiohead e hanno fatto questo disco carino carino con la nuvoletta azzurra in copertina e lo hanno intitolato "Plum" . … Leggi tutto Di prugne e microspostamenti, rospi e sassolini

Annunci

Avec le soleil sortant de sa bouche – Pas pire pop [I Love You So Much] (Constellation, 2017)

A volte, mentre sono lì a farmi devastare le palle dall'ennesimo disco revival di qualcosa, mi piglia una voglia irresistibile di musica nuova e (a me) sconosciuta e allora mi metto a spulciare siti e sitarelli alla ricerca di... qualcosa, che poi il più delle volte manco io so veramente cosa. È più o meno … Leggi tutto Avec le soleil sortant de sa bouche – Pas pire pop [I Love You So Much] (Constellation, 2017)

The Lucid Dream – Compulsion Songs [Holy Are You, 2016]

In zona recupero dei dischi usciti l'anno scorso e colpevolmente snobbati, Compulsion Songs merita senz'altro un posto di rilievo. Ad averlo ascoltato prima, sarebbe pure finito nelle zone alte del listone, ma tant'è. Per farmi perdonare la distrazione, ordunque, mi trovo costretto a dedicargli questi miei due pounds. Tutto quel che so dei Lucid Dream … Leggi tutto The Lucid Dream – Compulsion Songs [Holy Are You, 2016]

La collezione primavera-estate di Loud Notes – prima parte

Inizio a sporcare le pagine del nuovo Loud Notes con i dischi (recentissimi, recenti, o tremendamente vecchi) che hanno allietato e/o afflitto questi lunghi mesi di lavoro editoriale. AA.VV. - The Best of Studio One (Heartbeat, 2006): ho ascoltato un casino di reggae quest'estate (un po' come tutte le estati), e questo è stato uno … Leggi tutto La collezione primavera-estate di Loud Notes – prima parte